• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’emofilia è una malattia rara di origine genetica legata alla coagulazione del sangue: si manifesta solo nei maschi, mentre le donne possono essere portatrici sane. Questo perché si eredita attraverso il cromosoma X (X-linked) ed è caratterizzata dalla carenza di uno specifico fattore della coagulazione. Ne esistono principalmente due forme, l'emofilia A e l'emofilia B: la prima è dovuta alla carenza di Fattore VIII, la seconda alla carenza di Fattore IX. La prevalenza è 1 caso ogni 10.000 per l’emofilia A, che è dunque il tipo più diffuso, e 1 caso ogni 30.000 per l’emofilia B. Le manifestazioni sono simili in entrambi i casi e, più che dal tipo, dipendono dalla gravità della malattia, che viene determinata in base alla gravità della carenza di attività del fattore coagulante. Se il valore dell’attività del fattore coagulante è minore all’1% si parla di emofilia grave, se la percentuale di attività è tra 1 e 5 si parla di emofilia moderata e se invece è tra il 5% e il 40% si parla di emofilia lieve, tanto per il tipo A che per il tipo B.

 

Per attivare il corso FAD clicca qui

Programma

  • Modulo 1: La gestione multidisciplinare del paziente emofilico (M.E. Mancuso)
  • Modulo 2: La farmacocinetica nella personalizzazione della terapia (M. Morfini)
  • Modulo 3: La valutazione muscolo-scheletrica del paziente emofilico (G. Pasta)
  • Modulo 4: Il monitoraggio ecografico del paziente emofilico (D. Di Minno)

Informazioni

Obiettivo formativo

10 - Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute – diagnostica – tossicologia con acquisizione di nozioni tecnico-professionali

Mezzi tecnologici necessari

PC con connessione a internet (stampante opzionale).

Procedure di valutazione

Questionario a risposta multipla a doppia randomizzazione (massimo 5 tentativi).

Prerequisiti cognitivi

Non sono necessari pre-requisiti formativi.

Descrizione modulo formativo

Il corso FAD è formato da 4 moduli didattici.

Responsabili

Docente

  • MD
    Dott. Matteo Di Minno
    Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali, Università degli Studi di Napoli "Federico II"
  • MM
    Dott.ssa Maria Elisa Mancuso
    Fondazione IRCCS Ca' Granda, Ospedale Maggiore Policlinico Centro Emofilia e Trombosi Angelo Bianchi Bonomi
  • MM
    Prof. Massimo Morfini
    Presidente del Comitato Scientifico della Associazione Italiana Centri Emofilia (AICE)
  • GP
    Dott. Gianluigi Pasta
    Clinica Ortopedica e Traumatologica, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Angiologia
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina dello sport
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Neonatologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Reumatologia

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale

Biologo

  • Biologo

Psicologo

  • Psicologia

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno